International version

" IL SIGNORE DIO MI HA DATO
UNA LINGUA DA INIZIATI...
OGNI MATTINA FA ATTENTO IL MIO ORECCHIO
PERCHE' IO ASCOLTI COME GLI INIZIATI."

( Isaia 50 - 4 )


ALCUNI BRANI DELLE PROFEZIE DI MARCELLO IL PROFETA DI ASSISI
(1981-1995)



 

QUANT'ERI  BELLA O SPOSA MIA !  MADRE DEI MIEI FIGLI,  DELIZIA DEGLI OCCHI MIEI,  SPLENDORE PER TUTTE  LE GENTI .
ORA NON SEI CHE UN FRUTTO MARCIO !
RICERCHI GLORIA NELLE ALLEANZE  POLITICHE E RELIGIOSE ;
PARLI DI ECUMENISMO;  MA SI PUO' METTERE UNA MELAGRANA MARCIA INSIEME A DEI LIMONI ACERBI  PER FARNE UN DOLCE ?!
TU DEVI RICERCARE SOLO  LA MIA ALLEANZA, CHE HAI VIOLATO, CHE E' L'UNICA VIA PER LA VERA PACE . "

 

 


OGNI PROTEZIONE È DIVELTA, O CASA DI PIETRO!

SACERDOTE, PREGA PER IL TUO PROFETA: DA CHI TI VERRÀ L’AIUTO? NON DAI MONTI NÉ DALL’ALTARE. NESSUNO PUÒ FERMARE IL MIO FURORE. PIANGI, PIANGI FIGLIA DI SION; TROPPO GRANDE È IL MIO LUTTO E LA MIA DESOLAZIONE
...

 

"GUARDA SENTINELLA ! CHE VEDI?"

"OH VEDO UNA CAROVANA DI PROFUGHI IN LUTTO, MALATI, FERITI, IMPICCATI."

"SENTINELLA, SENTINELLA CHE VEDI ANCORA? "
"BAGLIORI E TERRORI, LA NOTTE E' LUNGA, TERRORI E BAGLIORI."
"SENTINELLA, SENTINELLA QUANTO RESTA ANCORA DELLA NOTTE?"
"ECCO ARRIVA L'ALBA, MA TORNA LA NOTTE.
 VENITE ! VENITE E DOMANDATE !
 CONVERTITEVI QUANDO E' ANCORA MATTINO !
 LE URLA DEL VESPRO MI SPAVENTANO, I SUOI LAMENTI M'INTRISTISCONO."
"GRIDA SENTINELLA, GRIDA!"
"CHE COSA DEVO GRIDARE?!"
"PORTATE ACQUA ! PORTATE PANE AI FUGGIASCHI !
 PERCHE' NON LANGUISCANO E MUOIANO."
 


 

L'ECONOMIA CROLLERA' E GLI OPERAI RESTERANNO SGOMENTI.

QUANTO SONO INTELLIGENTI  I  CAPI  DELLA  SCIENZA !

I PIU' BRAVI DEI CONSIGLIERI DEL PRESIDENTE FORMANO UN CONSIGLIO STUPIDO.
COME POSSONO DIRE: " IO VENGO DA SCUOLE E MAESTRI ILLUSTRI ?! "
DOVE SONO DUNQUE I TUOI  GRANDI SAPIENTI ? 
TI RIVELINO LORO  QUANTO HA  DECISO IL SIGNORE DEGLI ESERCITI CONTRO LA SUPERBIA.

SONO DIVENUTI STUPIDI I SAPIENTI E INGANNANO GLI ILLUSTRI MAESTRI,
TANTO DA FAR SBAGLIARE TUTTI I LORO CAPI.
IL SIGNORE HA MANDATO SUI CAPI UNO SPIRITO DI TRAVIAMENTO
CHE LI FA MUOVERE IN OGNI COSA COME UBRIACHI NEL LORO VOMITO.

 

 

ECCO UN MALE DIETRO L'ALTRO E' ARRIVATO, E' ARRIVATA LA SVENTURA. 
IN OGNI ANGOLO E' TESO UN AGGUATO. NON C' E' PIU' DOVE TROVARE SCAMPO.
IO METTO L'UNO CONTRO L' ALTRO;
LA VIOLENZA ESPLODE E DIVIENE LA FALCE DELLA MALVAGITA' .
IN MEZZO AL FRASTUONO CHIASSOSO E  INSULSO LA FALCE  COLPISCE  SENZA  PIETA' : 
GIUSTO E INGIUSTO;  PERCHE' LA MIA LEGGE  E'  VIOLATA, IL NUOVO PATTO NON RISPETTATO,
L'ALLEANZA ROTTA.  
ED IL GRANDE GIORNO E' VICINO !

 


<< Odi, oh terra, dov'è la tua salvezza ? A Papeete o nel Papa forse ?!
Io, faccio piovere secondo le stagioni, Io, ho creato la semina e la vendemmia;
ma voi siete solo capaci di ubriacarvi delle vostre idee.
I vostri iniqui pensieri hanno sconvolto tutte le cose belle da me, per voi create.
Ed è per questo che sventura e terrore arriveranno su di voi.>>

 



 

Questi sono i giorni, ho detto - Tremenda sarà la grande esplosione finale -
Dice il Signore.
- Guerre, carestie, malattie, droga, sequestri, attentati, brutalità, stupri, violenze,
omicidi, suicidi, stragi, terremoti e calamità.
Alza le mani, battile, batti i piedi, strappati i capelli, stracciati le vesti, buttati per terra, digiuna e piangi - 

 


 

Ma ecco che i veri cavalli, quelli montati da guerrieri crudeli e vittoriosi,
scalpitano contro e verso di voi.
Un bastione hanno eretto e lì si prepara la guerra santa.
A te casa d'Israele e a te casa di Pietro mi rivolgo.
Perchè dite: " La parola dei profeti è come il vento passato ?
"Perchè dite: " Pace, libertà, benessere, " quando queste cose
non ci sono e non potranno essere ?
Guerra, oppressione e fame, io manderò allora sulle vostre nazioni.
Oracolo del Signore.
Odi, oh terra, dov'è la tua salvezza ? A Papeete o nel Papa forse ?!
Io, faccio piovere secondo le stagioni, Io, ho creato la semina e la vendemmia; 
ma voi siete solo capaci di ubriacarvi delle vostre idee.
I vostri iniqui pensieri hanno sconvolto tutte le cose belle da me, per voi create.
Ed è per questo che sventura e terrore arriveranno su di voi.
Non ricercate le vie antiche e vi preparate i vostri sepolcri.
Oracolo del Signore.
 

 

FIGLIO MIO PROFETIZZA CONTRO I SACERDOTI, DI' LORO DA PARTE MIA : 
GUAI  A VOI  PRETI  E  FRATI  CHE  PASCETE VOI STESSI.  VOI SIETE I MAGGIORI  RESPONSABILI  !  VOI  GUARDATE  L' ORA E  DITE :  - UH ! DEVO DIRE LA MESSA !  UH ! DEVO FARE LA FUNZIONE ! -  COME LA DOMESTICA GUARDA L'ORA E  DICE :  - UH !  DEVO APPARECCHIARE  !  UH ! DEVO FARE LA CENA !  -
E  ALLA FINE DEL MESE  HA LO STIPENDIO ASSICURATO. 
L' AMORE PATERNO, PASTORALE CHE  IO VI HO INSEGNATO NON C'E'. 
IO HO DATO TUTTO FINO ALLA MIA VITA IN SACRIFICIO PER  LE  PECORE  E  IO SONO LA PORTA, CHI NON ENTRA PER QUESTA PORTA E' UN LADRO E UN FALSO PASTORE . 
IL VERO PASTORE VA ALLA RICERCA DELLA PECORA PERDUTA, DI  QUELLA CHE SI  E' ALLONTANATA, CURA LA FERITA E LA MALATA, AIUTA E RINFORZA QUELLA DEBOLE, ACCAREZZA LA SPAURITA.  MA VOI NON METTETE IN PRATICA LA MIA GIUSTIZIA, NON TAGLIATE RETTAMENTE E FERMAMENTE LA MIA PAROLA .
DITE CHE C'E' PACE, DOVE PACE  NON C'E';  DITE  CHE C'E' GIUSTIZIA  DOVE GIUSTIZIA NON C'E'; DITE CHE C'E' AMORE  DOVE AMORE  NON C'E'; DITE CHE C'E' PERDONO DOVE PERDONO NON C'E'. 

COSI' DICE IL SIGNORE . 

 

 

Così dice il Signore.
Dal
più piccolo al più grande tutti ordiscono frode.
Come da un pozzo scaturisce acqua, dalla città scaturisce iniquità.
Il mio sdegno è grande, dove lo riverserò ?
Come non potrò riversarlo dal lattante al canuto ?
Chi potrà fermare la mia mano contro l'ingiustizia, l'infedeltà ?
Nessuno si prende a cuore la causa del povero.

 
 

 

ED E' TUTTA UNA DESOLAZIONE; PERFINO LA NATURA, LE PIANTE,
GLI ANIMALI DEI CAMPI, GLI UCCELLI, I PESCI, TUTTO PERISCE .
E LO SPETTACOLO E' SOLO AL PROLOGO !
LA BATTAGLIA E' IN CORSO, TREMENDA SARA' LA GRANDE ESPLOSIONE FINALE
IN TUTTO IL MIO FURORE.

 

 

IL DESERTO SI TRASFORMERA' POI E DUNQUE IN GIARDINO. 
IN UN LIBRO FINALMENTE LEGGERANNO.
L' UMILTA' UDRA', LA GIUSTIZIA VEDRA'.
IL BEFFARDO E IL BUONTEMPONE SPARIRANNO
E NESSUNO POTRA' PIU' PER UN NULLA ROVINARE L'ALTRO.
I MESSAGGERI DI PACE NON SI STROZZERANNO
E GLI ARALDI LI ACCOGLIERANNO.
IL GIARDINO SI TRASFORMERA' IN PARCO
E IL LIBRO IN DOTTRINA.
LO SPIRITO DEL SIGNORE ABBRACCERA' LA TERRA
E I MORTI ALLORA SI AMERANNO.

 

 
 

"E' il caso di tener conto che la finalità specifica della profezia non è di predire il futuro, ma di rivelare ciò che è occulto.
(Papa San Gregorio Magno: Omelie su Ezechiele 1)

 

Libri su un'opera profetica sorta da oltre trent'anni in Assisi, che sta coinvolgendo il mondo

Tel. Comunità  075 8038408